News su Riscaldamento, Caminetti, Stufe, Barbecue

Acquisto della prima casa: ecco cosa c’è da sapere

Acquistare una casa in Svizzera non è sempre facile: dalla scelta del luogo alla caparra, dal mutuo alle regole per i non residenti, ecco tutto quello che c'è da sapere per l'acquisto della prima casa in Svizzera

3

Comprare casa in Svizzera può essere una buona idea, considerato che il 60% dei residenti non possiede una casa di proprietà, in parte dovuto ai prezzi elevati che spinge molti residenti a propendere per l’affitto. La ricerca della prima casa può essere lunga e stressante, per questo affidarsi a un’agenzia immobiliare permette di risparmiare tempo e fatica.

Ma dove acquistare casa in Svizzera? Il Canton Ticino è il cantone italiano, situato al confine con l’Italia e per via della vicinanza, sia culturale che geografica, del clima mite e dei panorami meravigliosi, è una delle zone di maggior interesse per chi desidera acquistare una prima casa in Svizzera.

I principali comuni del Canton Ticino sono: Lugano, Bellinzona, Locarno e Mendrisio.

Ma il mercato immobiliare svizzero può risultare a tratti confuso, soprattutto per i non residenti, in quanto esistono regole specifiche sulla proprietà immobiliare.

Passaggi per l’acquisto della prima casa

Per acquistare casa in Svizzera, sarà necessario richiedere un mutuo in banca prima di fare un’offerta di acquisto. Le condizioni potranno essere negoziate direttamente con l’istituto di credito o tramite un mediatore.

La caparra da versare è normalmente del 20%, di cui il 10% almeno in contanti, intesa come somma immediatamente disponibile.

Come in Italia, per l’acquisto di un immobile occorre rivolgersi a un notaio che provveda a:

  • Redigere il contratto
  • Ricevere la caparra
  • Completare il trasferimento formale della proprietà
  • Registrare il cambio di proprietà
  • Assicurarsi che tutte le formalità previste dalla legge siano state espletate
  • Fornire l’eventuale consulenza sulla legittimità e legalità della transazione

La parcella del Notaio varia tra lo 0,2% e l’1% del valore di vendita riportato sul contratto.

Per l’acquisto della casa andrà versata anche l’imposta sul trasferimento di proprietà: questa varia da cantone a cantone. Alcuni cantoni non la applicano e in altri arriva fino al 3,3% del valore dell’immobile.

Infine occorre versare l’imposta di registro, che si aggira intorno all’1% del valore dell’immobile. Varia anch’essa da cantone a cantone.

Limiti all’acquisto per i residenti all’estero

La Svizzera prevede rigorose restrizioni sull’acquisto degli immobili ad uso abitativo da parte dei non residenti. In sostanza, può comprare casa in Svizzera solo chi risiede e lavora stabilmente nel paese. Scendendo più in dettaglio:

  • Chi ha un permesso di domicilio C, vivendo e lavorando in Svizzera da 5 o 10 anni (a seconda dello stato di provenienza) può acquistare una casa e cederla in affitto.
  • Invece chi ha solo un permesso di dimora B (avendo un contratto di lavoro della durata minima di un anno o altri redditi sufficienti al proprio mantenimento) può unicamente acquistare un appartamento di residenza.
  • I titolari di permesso G, che lavorano come frontalieri in Svizzera, possono acquistare una residenza secondaria nella zona di lavoro, non potendo però concederla in locazione.

Al di fuori di questi casi, occorre ottenere l’autorizzazione cantonale per acquistare un immobile in Svizzera, il che richiede tempi di attesa e costi extra.

Una volta acquistata casa in Svizzera e completate tutte le pratiche, sarà necessario effettuare per tempo anche il trasloco delle utenze. Se nella nuova casa il contatore di luce e gas è presente e attivo sarà necessario fare richiesta per una voltura delle utenze, così da andare a modificare il nome dell’intestatario sul contratto.

Qualora invece si voglia scegliere un nuovo fornitore, è consigliabile effettuare un confronto tra le offerte di luce e gas per trovare la tariffa più economica in grado di rispondere al meglio alle proprie esigenze energetiche.

In cerca di una nuova connessione veloce per la casa? Per chi vuole installare una connessione internet domestica, è bene fare un raffronto tra le migliori offerte internet casa, senza dimenticare le offerte internet senza telefono.