barbecue a carbonella

Barbecue a carbonella: quale scegliere?

Barbecue

Il barbecue a carbonella è una soluzione ideale per chi non vuol rinunciare ad avere un barbecue, e al tempo stesso desidera avere maggior praticità rispetto ai classici modelli di barbecue a legna.

I BBQ a carbonella offrono risultati simili a quelli a legna, ma con una praticità maggiore, data la maggiore facilità di stoccaggio e di acquisto del carbone.

Quali sono i vantaggi del barbecue a carbonella? Vediamoli insieme.

I diversi tipi di barbecue a carbonella

Quando ci riferiamo ai BBQ a carbonella parliamo di una categoria di prodotti vari con le proprie caratteristiche e i propri diversi vantaggi.

Ne parleremo nello specifico nei paragrafi qui di seguito.

Continua a leggere per saperne di più.

Il barbecue a carbonella classico

I barbecue a carbone sono molto simili a quelli a legna, anche se più pratici.

Hanno generalmente un telaio in metallo, sono maneggevoli, la griglia ha una altezza regolabile e personalizzazione a seconda del tipo di pietanze e dei gusti.

La carbonella va preparata prima della cottura e necessita di circa 45 minuti di combustione prima di riuscire a cuocere i cibi.

Consente una cottura a fuoco lento dal gusto particolarmente intenso e consente di trattenere i fumi e i sapori con l’affumicatura.

Il barbecue a carbonella con affumicatore

Rispetto al BBQ a carbonella classico, il barbecue a carbonella con affumicatore dispone anche di un ulteriore scomparto per l’affumicatura.

Grazie all’ulteriore scomparto è possibile affumicare sia con il calore diretto che con quello indiretto.

Questo tipo di barbecue consente non solo di cuocere tramite la classica griglia, ma anche di affumicare i cibi conferendoli un gusto unico.

Barbecue a carbonella: una soluzione pratica

Se ami le grigliate con gli amici, ma vuoi evitare la seccatura del barbecue a legna, il barbecue a carbonella è perfetto per te.

Consente di dare alla carne lo stesso gusto di quella cotta con un barbecue a legna, senza gli svantaggi.

I vantaggi dei BBQ a carbonella sono:

  • Maggior praticità
  • Costi ridotti
  • Possibilità di integrare lo scomparto per l’affumicatura

Barbecue a carbonella: gli svantaggi

Ci sono degli svantaggi per l’utilizzo del barbecue a carbonella? Sì, il barbecue a carbonella ha anche alcuni svantaggi.

Nonostante sia più pratico rispetto a quello a legna, ha comunque bisogno di lunghi preparativi prima di iniziare la cottura e ha bisogno di pulizia.

I barbecue a gas sono molto più comodi e veloci da usare, ma non daranno mai alla carne quel classico sapore di affumicato e di cotto sulla brace.

Quindi nonostante gli svantaggi, il barbecue a carbonella consente di cuocere i  cibi senza rinunciare al gusto.

I BBQ a carbonella sono pericolosi?

Se utilizzati correttamente non sono pericolosi.

Bisogna fare attenzione ad evitare lo sviluppo di fumi eccessivi per evitare i problemi causati dal fumo e dalla combustione.

Inoltre per evitare problemi dovuti alla cottura, bisogna fare attenzione a non bruciare gli alimenti.

Le parti bruciate, se consumate, sono dannose per la salute.

In sintesi tutto sta nella cottura, se si impara a cuocere correttamente gli alimenti con il barbecue a carbonella non ci sono problemi.

In genere i barbecue a carbonella sono progettati per non ribaltarsi e per consentire a chi cucina di non scottarsi, ma un pochino di attenzione è sempre consigliabile quando si cucina con la brace e il fuoco.

Dove posso installare il barbecue a carbonella?

Il barbecue a carbonella o è una soluzione davvero pratica e gustosa per cucinare e per divertirsi con gli amici.

Può essere installato in ogni giardino o terrazza sufficientemente ventilata.

Nella collocazione bisogna però valutare la distanza dagli alberi e da tutto ciò che potrebbe bruciarsi.

È anche importante valutare la distanza da eventuali bambini che potrebbero farsi male.

Infine è importante rispettare le normative di comportamento per la grigliata.

Le norme sono le seguenti:

  • Tenere i bambini e gli animali lontani dal barbecue
  • Proteggere gli occhi
  • Tenere nei pressi del barbecue un secchio d’acqua o di sabbia per evitare la propagazione di fiamme
  • Collocare il barbecue lontano da alberi e recinti in legno o metallo che potrebbero bruciare o scaldarsi
  • Non posizionare il barbecue sotto una tettoia se non ha una cappa
  • Posizionare il barbecue a carbonella su un appoggio stabile
  • Rispettare il limite consentito di 5 cm di carbonella
  • Prima di rimuovere il carbone o pulirlo assicurarsi che sia completamente freddo
  • Prima di toccare o pulire il barbecue assicurarsi che sia freddo

La manutenzione del barbecue a carbonella

Il barbecue a carbonella non ha bisogno di particolare manutenzione, va solo tenuto pulito e le parti usurate vanno sostituite quando se ne presenterà la necessità.

Siamo davanti a dispositivi che sono stati comunque realizzati avendo a mente il fatto che il carbone rispetto al legno sviluppa temperature più alte.